AREZZO - L’Endocrinologia del San Donato si fa in cinque

Gli ambulatori attivi in reparto hanno sotto controllo tutte le patologie, anche quelle rare

AREZZO – Oltre 10 mila tra visite ed esami ecografici all’anno e circa 1000 consulenze richieste dal pronto soccorso o da altri specialisti. Sono i numeri dell’Endocrinologia dell’ospedale San Donato di Arezzo. I dati fanno riferimento all’attività dei vari ambulatori che si trovano all’interno dell’Unità Operativa.

“Abbiamo sotto controllo una grande casistica di patologie, anche rare come quelle surrenali e ipofisarie – spiega la responsabile del reparto, Rossella Nassi – Siamo una delle poche strutture ospedaliere in Toscana a garantire un servizio a 360 gradi, e non solo sulla tiroide come spesso avviene. In reparto sono attivi: l’ambulatorio di Endocrinologia generale, l’ambulatorio di Auxologia, di Oncologia tiroidea, di Malattie metaboliche e quello per le Tireopatie, che comprende le sedute di agoaspirazione dei noduli. In linea di massima gli ambulatori sono accessibili tramite Cup, a parte l’agoaspirazione e i test endocrinologici”.

Ambulatorio di endocrinologia generale:
Qui viene seguita tutta la patologia endocrina: tireopatie, malattie ipotalamo ipofisarie, malattie del surrene, iperandrogenismo femminile, ipogonadismi, amenorree o altre irregolarità mestruali, ecc. Per ognuna della patologie, l'Endocrinologia è inserita in una rete che la collega ad altre specialistiche con percorsi diagnostico-terapeutici ben definiti e efficienti. Da molti anni è strutturata una collaborazione con la UOC di Otorinolaringoiatria per la patologia tiroidea e paratiroidea di interesse chirurgico, con la Chirurgia e l'Urologia per il trattamento chirurgico di masse surrenaliche, con assistenza pre e post operatoria da parte dell'endocrinologo. Da tempo c'è anche una stretta collaborazione con tutto il settore oncologico e con la Neurologia per le endocrinopatie associate alle malattie demielinizzanti.

Ambulatorio per le tireopatie:
Si tratta di un pacchetto di prestazioni (esami ormonali, ecografia tiroidea, visita) nato per dare una risposta integrata alla patologia più comune della tiroide, cioè quella nodulare. Tale ambulatorio viene svolto a Arezzo, Sansepolcro e all’ospedale del Valdarno. L’attività diagnostica tiroidea è completata da agoaspirazioni eco-guidate per i noduli sospetti.