Le opere sono state realizzate dagli studenti dell’Artistico e consegnati venerdì scorso al San Donato
AREZZO – Nuova donazione all’ospedale di Arezzo da parte degli studenti del Liceo Artistico "Piero della Francesca", annesso al Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II.
Ogni anno, infatti, alcune classi realizzano dei quadri che vengono poi consegnati ad un reparto dell’ospedale. E’ la volta della Gastroenterologia, che nei giorni scorsi ha ricevuto 60 tele in formato 70x70, realizzate dalla 3FIG - 4FIG - 3D1 - 2DAN nell'anno scolastico 2018/2019. Sono stati usati colori acrilici ad acqua e vernice protettiva trasparente opaca, sempre all'acqua.
“Si tratta di un progetto del Calcit che va avanti ormai da alcuni anni, con l’obiettivo di rendere più accoglienti i luoghi di cura – ha dichiarato il presidente Giancarlo Sassoli - Grazie alla collaborazione con l’Istituto "Pier della Francesca" abbiamo l’opportunità di portare avanti anche un’azione educativa, facendo conoscere agli studenti le varie realtà del nostro ospedale”.
I quadri sono stati consegnati al direttore facente funzioni, Marco Rossi, che ha ringraziato i ragazzi e il Calcit per la lodevole iniziativa: “Il reparto adesso sarà più accogliente e colorato, grazie per il vostro impegno”.