AREZZO - Ambulatorio migranti, le precisazioni della Asl

La replica alle richieste dell’assessore Tanti. Azienda disponibile ad un confronto

AREZZO – A seguito del comunicato stampa diffuso dal Comune di Arezzo sugli ambulatori dedicati ai migranti, la Asl Toscana sud est precisa alcuni aspetti. Gli ambulatori sono aperti il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 14 alle 19; la domenica dalle 9 alle 14. L’orario non è nuovo ma in vigore da circa 1 anno, concordato con la Prefettura nell’articolazione e nelle modalità.

Per quanto riguarda la richiesta di individuare orari più flessibili per “garantire l’accertamento sanitario almeno entro poche ore dagli arrivi”, si sottolinea che, in base all’apertura prevista, tra l’arrivo dei migranti e il loro controllo passano al massimo 43 ore. Ad oggi, l’ambulatorio attivo da circa tre anni, ha visitato 1750 persone e in nessun caso sono state rilevate patologie tali da dover allertare la popolazione.

La Asl Toscana sud est è disponibile ad un confronto con il Comune sulla tematica in questione.