L'Azienda Usl Toscana sud est, considera tra i suoi obiettivi prioritari la rispondenza dei servizi sanitari alle esigenze dei cittadini e ritiene di dover impegnare per tale finalità tutti i servizi e le strutture.
A tal fine si impegna a dare attuazione al principio di partecipazione come principio fondamentale sancito dalla Carta dei Servizi Sanitari, dal vigente Piano Socio Sanitario Regionale, dall’art.16 comma 11 LRT n.40/2005 e s.m. e i., dall'art.14 comma 7 del Dlgs 502/092 e infine dalla LRT n.75/2017.

L'Azienda riconosce la centralità del rapporto con i cittadini e i loro rappresentanti identificando nel contributo delle associazioni di volontariato, di promozione sociale, di tutela dei diritti dei cittadini, un indispensabile momento di collaborazione e di confronto dialettico.

Così come previsto dalla legge regionale 75/2017 vengono istituiti i Comitati di Partecipazione di Zona Distretto- SDS e il Comitato di partecipazione aziendale

Il comitato di partecipazione della zona Distretto agisce a supporto del Direttore di zona distretto/Direttore della società della salute per le funzioni di consultazione, proposta, valutazione in merito all'organizzazione ed erogazione dei servizi della ZD/SDS. Collabora con l'Ufficio Relazioni con il Pubblico alle funzioni di ascolto e tutela dei cittadini e alla realizzazione di interventi per migliorare l'accoglienza, l'informazione e la comunicazione tra Azienda e cittadini.
Il comitato è composto da rappresentanti di cittadini designati dalle associazioni che rappresentano l’utenza che usufruisce dei servizi, da rappresentanti della comunità locale, e dallo stesso direttore di zona distretto/direttore della società della salute o un suo delegato.

Il Comitato di partecipazione aziendale svolge le funzioni di consultazione, proposta e valutazione rispetto alla qualità dei servizi erogati dall’azienda, In raccordo con la struttura organizzativa relazioni con il pubblico e la struttura organizzativa qualità collabora con l’Azienda alla promozione di interventi volti al miglioramento dell’accoglienza e dei processi informativi e comunicativi tra Azienda e cittadini.
Il Comitato di partecipazione aziendale è composto da rappresentanti di cittadini designati dai comitati di partecipazione di zona distretto e dallo stesso Direttore generale o un suo delegato.
Allegati: